GKN. A Campi Bisenzio lavoratori in piazza contro i licenziamenti

GKN. A Campi Bisenzio lavoratori in piazza contro i licenziamenti

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Grande e partecipato corteo, oggi, in quel di Campi Bisenzio (FI), in solidarietà con i lavoratori della GKN - multinazionale britannica che si occupa principalmente della realizzazione di componenti destinate alle industrie del settore automobilistico e quello aerospaziale - che vuole chiudere, delocalizzare e licenziare più di 500 persone. 

In 5 mila sono scesi in piazza in appoggio ai lavoratori in lotta per la difesa del proprio posto di lavoro.  Tanti manifestanti sono giunti da fuori Toscana per portare la propria solidarietà. come una delegazione di operai della Whirlpool di Napoli, anche loro in lotta per la difesa del proprio posto di lavoro dopo che la multinazionale ha deciso di chiudere lo stabilimento partenopeo. 

Quello di Campi Bisenzio è un importante segnale in vista di un autunno che si prevede molto caldo visto che il governo Draghi, tutelando gli interessi padronali, vuole scaricare tutti i costi della crisi pandemica sulla classe operaia e i proletari. 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Cuba e i numeri Covid   di Francesco Santoianni Cuba e i numeri Covid

Cuba e i numeri Covid

Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo di Marinella Mondaini Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo

Nuove punte di folle russofobia del Parlamento europeo

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina   di Bruno Guigue I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

I miliardari perdono soldi? È l'ultimo dei problemi per la Cina

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass di Thomas Fazi Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Alessandro Barbero spiega le ragioni del No al Green Pass

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio? di Giuseppe Masala Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Green Pass e raccolta dati sensibili: perché tanto silenzio?

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia di Gilberto Trombetta Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Recovery Mes e lasciapassare: due facce della stessa medaglia

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti