Imparare il cinese: 5 benefici

Imparare il cinese: 5 benefici

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Apprendere la lingua cinese e parlarla fluentemente non solo è considerato un buon investimento professionale, ma significa anche conoscere in maniera più approfondita un Paese ricco di tradizioni, con una lunga storia e una cultura affascinante. Il modo più efficace è quello di frequentare corsi oppure approfittare delle lezioni di cinese online. Ecco 5 benefici e vantaggi nell'apprendere la lingua cinese.

Per numero di madrelingua, il cinese è l'idioma più parlato al mondo

 

Con più di 1 miliardo e 443 milioni di persone, la Cina è il Paese con il maggior numero di madrelingua. Questo numero corrisponde a circa a un quinto della popolazione totale della Terra, per questo è molto facile trovare qualcuno che parli cinese, non solo per quanto riguarda l'attività professionale ma anche a scuola, all'università e nel tempo libero. Apprendere la lingua cinese significa una maggiore interconnessione sotto ogni punto di vista, oltre alla possibilità di scoprire le tradizioni di una cultura radicata fortemente nella storia.

 

Le incredibili opportunità dell'economia cinese

 

Il mercato cinese offre numerose opportunità professionali, tanto che persino Zuckerberg (il creatore e CEO di Facebook) sta studiando la lingua cinese. Anche se è l'idioma originario della famiglia della sua partner, di sicuro il vecchio Mark ha voluto prendere due piccioni con una fava, cogliendo anche le opportunità che il mercato cinese offre. Shanghai, Pechino e tante altre città vengono considerate attualmente come vere e proprie potenze economiche in costante sviluppo, in fondo, dopo gli Stati Uniti, la Cina è la seconda potenza economica più rilevante in tutto il mondo ed è in continua crescita.

 

La lingua cinese è un ottimo esercizio mentale

 

A differenza delle lingue fonetiche come l'italiano, l'inglese e così via, il cinese viene trascritto con dei caratteri, di cui ognuno corrisponde ad una determinata sillaba che costituisce un significato unico nel totale. Per comprendere meglio la questione, i caratteri cinesi sono molto simili ai nostri numeri. Questo tipo di scrittura contribuisce ad allenare la mente sviluppando anche la prospettiva artistica e creativa, infatti la calligrafia è considerata in Cina una vera forma d'arte. Oltre a essere stimolante e divertente, apprendere la lingua cinese aiuta a stimolare le performance cognitive della mente.

 

Apprendere la lingua cinese consente di conoscere uno dei Paesi più antichi al mondo

 

Uno dei benefici da non sottovalutare per chi ha deciso di apprendere la lingua cinese, è quello di poter viaggiare e immergersi nella cultura di uno dei Paesi più antichi al mondo. Questa civiltà ha origine più di 5000 anni fa e presenta una cultura ricca di tradizioni, una cucina complessa e squisita, città con i monumenti maestosi e le costruzioni più importanti al mondo. Inoltre, viaggiare in Cina significa anche godersi paesaggi naturalistici di autentica bellezza.

 

La lingua cinese è più semplice da studiare delle lingue fonetiche

 

L'ultimo beneficio di apprendere la lingua cinese è che non risulta così difficile come si potrebbe pensare o come appare, per questo si ha la possibilità di aprirsi al mondo e di conoscere una civiltà in continua evoluzione, semplicemente impegnandosi nello studio di una grammatica e un sistema linguistico molto più semplice delle lingue fonetiche.

"Gli affari di Letta" e la morte della politica di Paolo Desogus "Gli affari di Letta" e la morte della politica

"Gli affari di Letta" e la morte della politica

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

Alcune note scomode sul ddl Zan Alcune note scomode sul ddl Zan

Alcune note scomode sul ddl Zan

Ursula e i sette figli di Antonio Di Siena Ursula e i sette figli

Ursula e i sette figli

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo di Gilberto Trombetta Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti