Shoigu al collega francese: "Kiev vicina ad una false flag che avvierebbe escalation incontrollabile"

Shoigu al collega francese: "Kiev vicina ad una false flag che avvierebbe escalation incontrollabile"

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


(Da RT)

Il Ministro della Difesa russo, Sergey Shoigu, ha informato il suo omologo francese di una possibile false flag da parte dell'Ucraina che potrebbe comportare l'uso di una “bomba sporca”, vale a dire una bomba contenente materiale radioattivo. Questo tipo di provocazione porterebbe inevitabilmente ad un'escalation incontrollata.

Secondo l'agenzia di stampa russa RIA Novosti, l'obiettivo sarebbe quello di accusare Mosca di usare armi di distruzione di massa al fine di “lanciare una potente campagna anti-russa”.

Secondo le informazioni in possesso alla Russia l'Ucraina sarebbe già nella fase finale di produzione di questo ordigno.

L'amministrazione del presidente ucraino Vladimir Zelensky sarebbe impegnata in colloqui segreti con funzionari britannici nel tentativo di trasferire componenti per la produzione di armi nucleari a Kiev.



I colloqui tra Shoigu e il Ministro della Difesa francese arrivano pochi giorni dopo che il Ministro della Difesa russo aveva avuto una conversazione telefonica con il segretario alla Difesa americano Lloyd Austin. Mentre i dettagli dei colloqui sono scarsi, si dice che le parti abbiano discusso " questioni di sicurezza internazionale, compresa la situazione in Ucraina.”

Traduzione di Laura RU (@LauraRuHK

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara di Michelangelo Severgnini I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

I libici assaltano il complesso dell'Eni a Zuwara

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente