Snowden: Ecco quali conseguenze dal blocco degli account social di Trump

Snowden: Ecco quali conseguenze dal blocco degli account social di Trump

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

L'ex contractor dell'Agenzia per la sicurezza nazionale degli Stati Uniti, NSA, Edward Snowden ha avvertito sulle conseguenze della recente decisione di Mark Zuckerberg di bloccare l'account Facebook del presidente Donald Trump per la libertà di parola nel spazio digitale.

"Facebook zittisce ufficialmente il presidente degli Stati Uniti. Nel bene e nel male, questo sarà ricordato come un punto di svolta nella battaglia per il controllo del linguaggio digitale", ha scritto Snowden sul suo account Twitter .

Nel messaggio seguente, si è rivolto a coloro che celebrano il blocco dell'account di Trump, accusati sia di diffondere false informazioni che di incitamento alla violenza, dicendo loro che dovrebbero pensare a "un mondo che esiste oltre i prossimi 13 giorni, e che questo diventi una pietra miliare che durerà ".

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE di Giorgio Cremaschi 29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE

29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE

E ora che succede con la seconda dose Pfizer? di Francesco Santoianni E ora che succede con la seconda dose Pfizer?

E ora che succede con la seconda dose Pfizer?

La farsa di Capitol Hill  e la fiction democratica   di Bruno Guigue La farsa di Capitol Hill  e la fiction democratica

La farsa di Capitol Hill e la fiction democratica

La Grecia "salvata dal Mes" ad un passo da un nuovo default di Antonio Di Siena La Grecia "salvata dal Mes" ad un passo da un nuovo default

La Grecia "salvata dal Mes" ad un passo da un nuovo default

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti