Brancaccio. L'Europa "tedesca": Innesco dei conflitti mondiali

Brancaccio. L'Europa "tedesca": Innesco dei conflitti mondiali

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Nella sua consueta rubrica del venerdì su RAI radio uno, Emiliano Brancaccio economista e docente dell’Università del Sannio, contesta la narrativa storica su un'Europa portatrice di pace.

A tal Proposito ricorda l'economista: "Ci raccontano sempre che, rispetto alle superpotenze guerrafondaie, l’Europa è un agente di pace. Ma la verità economica, strutturale, è che questa Europa così “tedesca”, micragnosa nell’import e ossessionata dall’export, è una causa di innesco dei conflitti mondiali."

Potrebbe anche interessarti

"Gli affari di Letta" e la morte della politica di Paolo Desogus "Gli affari di Letta" e la morte della politica

"Gli affari di Letta" e la morte della politica

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

Alcune note scomode sul ddl Zan Alcune note scomode sul ddl Zan

Alcune note scomode sul ddl Zan

Ursula e i sette figli di Antonio Di Siena Ursula e i sette figli

Ursula e i sette figli

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo di Gilberto Trombetta Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti