"Il Cremlino arruola i manifestanti arrestati" è la nuova fake (quotidiana) di Open

"Il Cremlino arruola i manifestanti arrestati" è la nuova fake (quotidiana) di Open

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Ma è logico che il Cremlino, arruolandoli con la forza, dia un fucile (o qualcosa di più potente) in mano a coloro che manifestavano contro la “guerra di Putin”? Sembra non chiederselo il sito di Mentana Open.online (sulla sua ultima fake news si veda qui) con un articolo dall’inequivocabile titolo “(…) Il Cremlino arruola i manifestanti arrestati: «Non è illegale»” così specificato nel testo dell’articolo “Una pratica denunciata da vari media internazionali, come Bbc, ma che il portavoce del Cremlino, Dmitry Peskov, sostiene essere legale.”

Peccato (provare per credere) che il link alla Bbc messo da Open rimandi ad un articolo di questa emittente nel quale non c’è una parola che attesti questa bufala; ancora peggio il link a Dmitry Peskov che rimanda ad una sua fotografia senza nessun altro riferimento.

In realtà questa storia di Peskov, sintetizzata nel titolo dell’articolo con “non è illegale”, probabilmente, si riferisce ad una sua conferenza stampa nella quale una giornalista, richiamandosi a quanto pubblicato dalla ONG Ovd-Info, raccontava che, in una non meglio precisata stazione di polizia dove erano stati fermati i manifestanti, qualcuno aveva mostrato loro il decreto per la mobilitazione parziale del Cremlino (decreto che come già detto riguarda esclusivamente i “riservisti” che hanno già firmato la loro disponibilità ad essere impiegati in situazioni di crisi, non già  gli 850.000 soldati in servizio attivo o i 25 milioni di unità richiamabili al fronte). Di fronte alla presunta esposizione, ai manifestanti fermati, di questo decreto, Peskov si è limitato a dichiarare “Non è illegale”. 

Un banale disguido nella redazione del “Tempio del Fact Checking” collegare nel titolo “Il Cremlino arruola i manifestanti arrestati” con la dichiarazione di Peskov? Temiamo ci sia di peggio.

Francesco Santoianni

Francesco Santoianni

Cacciatore di bufale di e per la guerra. Autore di "Fake News. Guida per smascherarle"

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso" di Antonio Di Siena Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Gas a questi prezzi. "L'euro non ha più senso"

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo di Paolo Pioppi Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Donbass: la sinistra europea che copre l'imperialismo

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti