Il giornalista Mattia Sorbi rientra in Italia: il Tg1 capovolge la realtà

Il giornalista Mattia Sorbi rientra in Italia: il Tg1 capovolge la realtà

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Rientrato in Italia il giornalista freelance Mattia Sorbi rimasto ferito nelle vicinanze di Kherson lo scorso 29 di agosto. 

Sorbi accompagnato da due militari ucraini, con un taxi aveva raggiunto la prima linea delle truppe di Kiev. A un certo punto gli ucraini erano scesi dal veicolo e indicato a Sorbi la direzione da seguire omettendo di avvisare il freelance italiano che strada mostratagli vicino alla linea di contatto era stata minata dalle forze armate ucraine.

LEGGI L’URLO

"Lo scopo della provocazione dei servizi speciali ucraini era di provocare la morte del giornalista a seguito di colpi dalle postazioni difensive russe o l'esplosione del taxi su una mina per poi accusare la Russia dell'omicidio di Mattia Sorbi e ottenere così facendo un'ampia risonanza nei media occidentali", aveva riferito il ministero della Difesa russo.

Il giornalista italiano dopo essere rimasto ferito al seguito della deflagrazione di una mina che aveva ucciso sul colpo l’autista del veicolo su cui viaggiava, era stato tratto in salvo dai militari russi presenti sul posto che lo avevano trasportato in ospedale dopo aver prestato i primi soccorsi, secondo quanto reso noto dal ministero della Difesa di Mosca. 

La versione dell’accaduto viene confermata da Sorbi stesso, ma incredibilmente il Tg1 decide di cambiare la versione e afferma che Sorbi “ringrazia i medici ucraini”. Uno dei tanti capovolgimenti della realtà operato dai media italiani schierati e allineati all’atlantismo guerrafondaio più fondamentalista sin dall’avvio dell’operazione militare speciale della Russia in Ucraina. 

Evidentemente il principale Tg italiano ha deciso che il proprio pubblico non deve sapere che Mattia Sorbi è stato soccorso dai soldati russi, portato a Kherson controllata dai russi, operato, fatto rientrare in Italia con la partecipazione diretta della Croce Rossa di Mosca. 

Magari qualcuno riflettendo avrebbe iniziato a pensare che questi russi forse non sono così terribili e inumani come vengono descritti in Occidente dai fondamentalisti atlantisti.  

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

L'agenda Draghi-Meloni di Giorgio Cremaschi L'agenda Draghi-Meloni

L'agenda Draghi-Meloni

Vladimir Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden di Marinella Mondaini Vladimir Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden

Vladimir Putin concede la cittadinanza russa a Edward Snowden

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)   di Bruno Guigue Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

Combattere l'imperialismo significa nominarlo (e smascherarlo)

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA di Alberto Fazolo 28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

28 OTTOBRE 2022: APPELLO PER UN SECOLO ANTIFASCISTA

Attacco terroristico contro i Nord Stream: cui prodest? di Antonio Di Siena Attacco terroristico contro i Nord Stream: cui prodest?

Attacco terroristico contro i Nord Stream: cui prodest?

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico di Gilberto Trombetta Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Il sabotaggio Usa dei Nord Stream e la guerra per l'Artico

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona di Thomas Fazi Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Draghi o non Draghi, resta la gabbia dell'eurozona

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia di Giuseppe Masala Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Digitalizzazione? Gli economisti e la "variabile" energia

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra di Damiano Mazzotti Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra

Populismo terminale. La dispersione della sinistra e della destra