L'ordine della Pboc alle banche cinesi: perché a porre fine al Washington Consensus sarà Pechino (e non Mosca)

L'ordine della Pboc alle banche cinesi: perché a  porre fine al Washington Consensus sarà Pechino (e non Mosca)

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!


Mettetevelo bene in testa. A far finire il Washington Consensus non sarà la Russia. Sarà la Cina, con le armi più appropriate per farlo, quelle monetarie ed economiche.

Aver messo le armi in ballo non fa altro che sovrastare la potenza americana. Ma il loro punto debole è l'economia, collassata, una popolazione per lo più allo sbando, dedita ad alcool, droga, ad una alimentazione che li porta ad essere obesi e pieni di problemi.

La Cina ha l'atomica, la popolazione, una popolazione che nonostante i ripetuti lockdown e la chiusura del paese, sostiene il governo perché esso ha sdradicato la povertà assoluta in soli 30 anni.

La Pboc ha intimato le banche a disfarsi di dollari, accettano una minore crescita focalizzandosi sull'interno, hanno armi monetarie, sono disposti a perdere posizioni sulle riserve monetarie e sul plafond di t-bond americani.

Si è parlato di un colpo di stato in cina, sicuramente ci sono tensioni, l'esercito non ha accettato l'affronto taiwanese e la timidezza della dirigenza cinese, che è segno di saggezza. Il 20 di questo mese ci sarà il congresso.

La Cina non vuole le armi, ha altri strumenti, più sofisticati e più micidiali. Aver dichiarato guerra, gli Usa e l'Ue, contemporaneamente a Russia e Cina non è stato lungimirante, nel mio libro parlavo di segno di impazzimento dell'occidente, credo che ci siamo arrivati.




A pagare saremo noi. Mi è arrivata la bolletta dell'Enel, sto incominciando a pagare il pizzo agli americani e ancora non era ottobre. Buona fortuna a noi tutti, ma soprattutto incominciamo a prendere coscienza.
 

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde di Marinella Mondaini La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

La CIA cerca russi come nuovi agenti "anti Putin" e non lo nasconde

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti