"Ospedalizzati Covid", lo studio su 6 grandi ospedali smentisce Draghi e Speranza

"Ospedalizzati Covid", lo studio su 6 grandi ospedali smentisce Draghi e Speranza

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

Come volevasi dimostrare.
 
Attualmente il 34% dei ricoverati nei reparti covid non è in ospedale a causa del coronavirus. A certificarlo uno studio condotto su sei grandi ospedali italiani (fra cui Bari, Bologna, Genova e Roma) che ha coinvolto più di 500 pazienti.
 
Un terzo di questi non ha nessuna sindrome respiratoria o polmonare connessa al virus pandemico e necessita di assistenza sanitaria per altre patologie come fratture, infarti, diabete, emorragie, tumori…
 
Ma essendo positivi al tampone al momento dell’ingresso in ospedale vengono conteggiati come malati covid finendo per gonfiare le statistiche e occupare posti nello specifico reparto… Ricoverati non per il virus ma con il virus. Positivi asintomatici quindi. Gente che con l’emergenza sanitaria non centrerebbe assolutamente niente se non fosse per un riscontro dell’infezione totalmente occasionale. E che finisce per mettere sotto pressione le strutture ospedaliere…
 
Ora se tutto questo è vero (e lo è perché lo dice uno studio “scientifico”) secondo voi la perdurante emergenza è causata dai no vax, come vilmente accusa Draghi, o è diretta responsabilità del governo e di un ministro della sanità che non hanno fatto niente per due anni? Accendete il cervello, è gratis e non inquina. 

Antonio Di Siena

Antonio Di Siena

Direttore editoriale della LAD edizioni. Avvocato, blogger e autore di "Memorandum. Una moderna tragedia greca" 

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista di Francesco Erspamer  Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Ma quale fascismo, quello di Meloni è il classico liberismo atlantista

Sa(n)remo arruolati in guerra di Giorgio Cremaschi Sa(n)remo arruolati in guerra

Sa(n)remo arruolati in guerra

L'autogol delle sanzioni alla Russia: il caso Reliance di Giacomo Gabellini L'autogol delle sanzioni alla Russia: il caso Reliance

L'autogol delle sanzioni alla Russia: il caso Reliance

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?   di Bruno Guigue Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

Russia-Occidente: uno scontro di civiltà?

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'(ancien) Regime di Antonio Di Siena L'(ancien) Regime

L'(ancien) Regime

C'era una volta il servizio sanitario nazionale di Gilberto Trombetta C'era una volta il servizio sanitario nazionale

C'era una volta il servizio sanitario nazionale

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica di Michelangelo Severgnini La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

La Meloni cerca briciole tra la sabbia libica

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano di Pasquale Cicalese Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Il "salto tecnologico" cinese e il plusvalore marxiano

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente di Damiano Mazzotti Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente

Irriducibili. Viaggio all’interno della fisica e della mente