Rishi Sunak il premier "per caso" e la guerra tra elite

Rishi Sunak il premier "per caso" e la guerra tra elite

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

di Laura RU (@LauraRuHK)


Rishi Sunak e' un premier "per caso", scelto per mancanza di alternative all'interno dei Tories che, vinte le ultime elezioni con Boris Johnson, hanno perso consensi anche tra il loro elettorato.

Il New York Times si aspetta che Sunak aderisca a una politica più classica dopo la sperimentazione economica di Truss e si comporti in modo più discreto rispetto all'eccentrico Johnson.

Il Guardian si aspetta che Sunak possa porre fine allo "psicodramma" nel Partito Conservatore. Ma il problema e' molto piu' serio. Il fatto e' che il Regno Unito, come altri paesi occidentali, e' ingovernabile.

Il motivo e' che stiamo assistendo da qualche anno ad una guerra tra elite, tra quelle globaliste che spingono per la quarta rivoluzione industriale e le vecchie elite fondate sullo stato-nazione.

Come fanno tutte le elite "rivoluzionarie", le nuove elite globaliste formulano ideologie che legittimano il nuovo ordine economico e sociale che esse stesse stanno creando.

Queste ideologie includono il globalismo, l'emergenza climatica, la politica identitaria, il femminismo #METOO, tutte le forme di "politically correct", la fluidità di genere e i diritti transgender. Le nuove ideologie sono in netto contrasto con quelle basate sullo stato-nazione, come il nazionalismo, il patriottismo, la famiglia tradizionale, i diritti individuali, lo stato di diritto, il cristianesimo e l'etica del lavoro. Mentre il nuovo ordine economico globale sognato a Davos e i suoi emissari cercano progressivamente di soppiantare il vecchio sistema economico e i suoi leader, queste ideologie antitetiche si stanno scontrando in modo sempre piu' intenso. Il conflitto in corso è stato definito "guerra culturale" ma dietro in realta' si nasconde una guerra economica.

All'interno dei Tories inglesi sono presenti queste due elite contrapposte. Tenere insieme le loro istanze e' impossibile. E non solo perche' mancano politici di alto calibro.

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani di Giacomo Gabellini Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Il Partito Comunista cinese e gli insegnamenti confuciani

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese   di Bruno Guigue Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

Nazismo, antisemitismo e Repubblica francese

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri di Savino Balzano L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

L'austerità di Bruxelles e la repressione come spettri

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare? di Alberto Fazolo Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Perché Open di Mentana aizza la guerra nucleare?

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno di Gilberto Trombetta Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Giorgetti e gli alfieri del vincolo esterno

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria di Michelangelo Severgnini Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

Bocche tappate e i crimini (filo Nato) del Qatar in Libia e Siria

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo di Pasquale Cicalese La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

La Manovra Meloni e il capitalismo corporativo

Gorbachev: ritorno alla terra di Daniele Lanza Gorbachev: ritorno alla terra

Gorbachev: ritorno alla terra

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube di  Leo Essen I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

I 25 anni di Google e il potere "ipnotico" di YouTube

La nuova forma di psicologia del mondo digitale di Damiano Mazzotti La nuova forma di psicologia del mondo digitale

La nuova forma di psicologia del mondo digitale

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti