Vaccini Covid. Quanto ci costeranno le 200 milioni di dosi e altre 6 ovvie domande per Speranza

Vaccini Covid. Quanto ci costeranno le 200 milioni di dosi e altre 6 ovvie domande per Speranza

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

di Alba Tecla Bosco

 

Illustrando al Senato l’imminente campagna italiana vaccini, il ministro della sanità (salute è altra cosa) ha usato toni epici, parlando di sforzi che porteranno a “chiudere questa pagina tragica per l’intera umanità”. Tuttavia, ecco alcune domande da quattro soldi:

 

1) Sono state “opzionate” all’Italia oltre il 13% dei contratti formalizzati da parte dall’Europa, sulla base di un meccanismo di acquisto promosso in particolare dall’Italia (che è fra i sette negoziatori). Quanto sono costati questi 220 milioni di dosi? Da quale voce del bilancio saranno presi?

2) I prezzi dei “candidati vaccini” sono diversi per le varie marche?

3) Su che base sono state stabilite le quote per le varie marche?

4) I “candidati vaccini” non sono ancora approvati da Ema e Aifa. Qualora non superassero l’esame, il pagamento in tutto o in parte è comunque previsto dai contratti?

5) Quanto costerà l’operazione bellica necessaria a somministrare i vaccini ad almeno al 60% degli italiani, percentuale che è il vostro obiettivo per raggiungere quella “immunità di gregge” della quale adesso tanto parlate dopo averla demonizzata? Distribuzione, personale, materiale sanitario accessorio? In quale voce del bilancio saranno inserite le spese?

6) Il ministro ha spiegato che la “catena del freddo estrema” (sic), quella necessaria per il vaccino Pfizer (meno 75°), sarà gestita così: l’azienda produttrice consegnerà le pozioni a 300 punti vaccinali già condivisi con la regione e le province autonome. Chi pagherà questo costo superiore, dall’azienda al consumatore finale?

7) L’opzione per 220 milioni di dosi per la sola Italia non rischia di provocare uno spreco (già accaduto in passato) qualora il quadro epidemiologico italiano e mondiale dovesse cambiare? E’ previsto comunque di usare tutte le dosi, negli anni?

 

 

Potrebbe anche interessarti

Trump e la quinta colonna del peggior capitalismo di Francesco Erspamer  Trump e la quinta colonna del peggior capitalismo

Trump e la quinta colonna del peggior capitalismo

Censura web. Da Trump a Il Manifesto ci è voluto poco di Paolo Desogus Censura web. Da Trump a Il Manifesto ci è voluto poco

Censura web. Da Trump a Il Manifesto ci è voluto poco

29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE di Giorgio Cremaschi 29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE

29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE

E ora che succede con la seconda dose Pfizer? di Francesco Santoianni E ora che succede con la seconda dose Pfizer?

E ora che succede con la seconda dose Pfizer?

La farsa di Capitol Hill  e la fiction democratica   di Bruno Guigue La farsa di Capitol Hill  e la fiction democratica

La farsa di Capitol Hill e la fiction democratica

I deliri darwinisti di Monti di Antonio Di Siena I deliri darwinisti di Monti

I deliri darwinisti di Monti

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti