William J. Burns, chi è il nuovo direttore della CIA nominato da Biden

William J. Burns, chi è il nuovo direttore della CIA nominato da Biden

l'AntiDiplomatico ha bisogno del tuo aiuto. Una tua piccola donazione può essere vitale per la nostra battaglia di informazione.

 

Il presidente eletto degli Stati Uniti Joe Biden ha annunciato oggi di aver scelto il diplomatico di carriera William J. Burns come direttore della Central Intelligence Agency, CIA.

"È un professionista esperto e onesto che porterà i fatti e l'indipendenza che la nostra sicurezza nazionale richiede", ha osservato il team di transizione di Biden, aggiungendo che Burns "ha l'esperienza e le capacità per organizzare gli sforzi in tutto il governo e in tutto il mondo per garantire che la CIA sia in grado di proteggere il popolo americano ".

Chi è William J. Burns, che sarà il primo diplomatico di carriera a servire come direttore della CIA?

Burns è nato il 4 aprile 1956 a Fort Bragg, nella Carolina del Nord. Nel 1978 si è laureato in storia presso l'Università La Salle e nel 1981 ha conseguito un master e un dottorato in relazioni internazionali presso l'Università di Oxford. 

Oltre all'inglese, parla anche russo, arabo e francese.

Il funzionario, che è stato critico nei confronti della politica estera di Donald Trump, ha lavorato nel servizio estero degli Stati Uniti per 33 anni prima di ritirarsi nel 2014 e detiene il grado più alto come ambasciatore di carriera. Ha anche ricoperto vari incarichi di sicurezza nazionale in cinque amministrazioni presidenziali democratiche e repubblicane.

In particolare, Burns è stato ambasciatore degli Stati Uniti in Giordania dal 1998 al 2001 e come sottosegretario di Stato per gli affari mediorientali dal 2001 al 2005.

Successivamente, è stato ambasciatore in Russia dal 2005 al 2008 , prima di assumere l'incarico di Sottosegretario di Stato agli Affari Politici dal 2008 al 2011. Tra il 2011 e il 2014 è stato Sottosegretario di Stato. 

Dal 2015 Burns è presidente del Carnegie Endowment for International Peace, il più antico think tank sugli affari internazionali negli Stati Uniti.

L'ex diplomatico ha ricevuto tre premi presidenziali per essersi distinto in servizio e le più alte onorificenze civili dal Pentagono e dalla comunità dell'intelligence degli Stati Uniti.

Dopo essersi ritirato dal servizio estero, Burns ha scritto il libro 'The Back Channel: A Memoir of American Diplomacy and the Case for Its Renewal" che descrive vari eventi con i quali era direttamente collegato come diplomatico, come la dissoluzione della Jugoslavia e l'espansione della NATO. 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

Trump e la quinta colonna del peggior capitalismo di Francesco Erspamer  Trump e la quinta colonna del peggior capitalismo

Trump e la quinta colonna del peggior capitalismo

Censura web. Da Trump a Il Manifesto ci è voluto poco di Paolo Desogus Censura web. Da Trump a Il Manifesto ci è voluto poco

Censura web. Da Trump a Il Manifesto ci è voluto poco

29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE di Giorgio Cremaschi 29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE

29 DICEMBRE 1890 STRAGE DI WOUNDEED KNEE

E ora che succede con la seconda dose Pfizer? di Francesco Santoianni E ora che succede con la seconda dose Pfizer?

E ora che succede con la seconda dose Pfizer?

La farsa di Capitol Hill  e la fiction democratica   di Bruno Guigue La farsa di Capitol Hill  e la fiction democratica

La farsa di Capitol Hill e la fiction democratica

I deliri darwinisti di Monti di Antonio Di Siena I deliri darwinisti di Monti

I deliri darwinisti di Monti

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti