Centro Studi russo denuncia ruolo dell'Azerbaigian nel supporto ai terroristi in Siria

Centro Studi russo denuncia ruolo dell'Azerbaigian nel supporto ai terroristi in Siria

I nostri articoli saranno gratuiti per sempre. Il tuo contributo fa la differenza: preserva la libera informazione. L'ANTIDIPLOMATICO SEI ANCHE TU!

 

Il Centro per gli studi sul Medio Oriente e sull'Asia centrale, con sede a Mosca, avrebbe rivelato la corrispondenza segreta appartenente ad uno dei paesi coinvolti nella crisi siriana.

In particolare, le attività finanziarie e militari a Idlib, in Siria, dove è situato l'ultimo bastione dei terroristi.

Il centro, che fa capo al deputato russo Semyon Arkadyevich Bagdasarov, citato da Sputnik in lingua araba, ha scritto sulla sua pagina Facebook ufficiale: "Di recente abbiamo ottenuto una corrispondenza segreta che rivela il coinvolgimento di alcuni elementi importanti azeri nella crisi siriana, tra i quali un ufficiale e il coordinatore delle forze speciali, Hussein Aziri, responsabile amministrativo e finanziario del gruppo "Liwaa", legato all'organizzazione terroristica Al-Muhajireen wal-Ansar, che è uno dei rami della galassia terrorista Hayat Tahrir Al-Sham in Siria."

 

Il centro ha aggiunto nel suo rapporto: "L'azero, Hussain Aziri, è responsabile della gestione degli affari amministrativi e finanziari dell'organizzazione ed è una persona responsabile dei flussi di denaro e dell'organizzazione di campagna di crowdfunding per raccolti aiuti" provenienti dalla Turchia e distribuirli in Siria, in particolare a Idlib.

Inoltre, nel post si ipotizzerebbe che "Aziri è anche un ufficiale delle forze speciali azere ed è responsabile del finanziamento dei miliziani di lingua russa del gruppo terrorista" Hay'at Tahrir al-Sham", sempre a Idlib, in Siria".

Il centro ha promesso che pubblicherà nuove informazioni dettagliate sul ruolo dell'Azerbaigian nel finanziamento e nel sostegno di gruppi terroristici a Idlib.

 

La Redazione de l'AntiDiplomatico

La Redazione de l'AntiDiplomatico

L'AntiDiplomatico è una testata registrata in data 08/09/2015 presso il Tribunale civile di Roma al n° 162/2015 del registro di stampa. Per ogni informazione, richiesta, consiglio e critica: info@lantidiplomatico.it

Potrebbe anche interessarti

"Gli affari di Letta" e la morte della politica di Paolo Desogus "Gli affari di Letta" e la morte della politica

"Gli affari di Letta" e la morte della politica

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi di Giorgio Cremaschi I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

I diversi modi di licenziare e quello unico di essere servi

Thomas Piketty, la Cina e Noi   di Bruno Guigue Thomas Piketty, la Cina e Noi

Thomas Piketty, la Cina e Noi

Alcune note scomode sul ddl Zan Alcune note scomode sul ddl Zan

Alcune note scomode sul ddl Zan

Ursula e i sette figli di Antonio Di Siena Ursula e i sette figli

Ursula e i sette figli

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo di Gilberto Trombetta Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Covid-19(84) : il conflitto orizzontale definitivo

Registrati alla nostra newsletter

Iscriviti alla newsletter per ricevere tutti i nostri aggiornamenti